Maddalena Scutari

Maddalena Scutari è nata a Policoro (MT) nel 1987, consegue la maturità classica presso il liceo classico di Nova Siri (MT) e iscrittasi al corso di laurea triennale in Lingue e Culture Moderne, consegue la laurea con una tesi sulla figura dell’intellettuale sancostantinese Luigi Scutari.

Continua gli studi presso l’Università della Calabria conseguendo la laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne con una tesi sulle parlate arbëreshe del Pollino lucano analizzate sulla base dell’Atlante dialettologico della lingua albanese.

Realizza nel 2012, con la revisione scientifica della sezione di Albanologia dell’Università della Calabria, un archivio informatico multimediale sul lessico delle parlate arbëreshë del Pollino lucano sulla base dell’Atlante Linguistico Albanese e nel corso del 2013, in collaborazione con la sezione di albanologia dell’Università della Calabria, si dedica alla ricerca, alla selezione e al recupero del materiale documentale ai fini della catalogazione e archiviazione per la realizzazione della Biblioteca comunale di San Costantino Albanese.

Ha un rapporto di collaborazione con la rivista albanese “Rilindasi” (2012-2013) e con il periodico dell’Amministrazione Comunale di San Costantino Albanese (PZ) “Bashkia” dove è componente del comitato di redazione.

Partecipa a convegni e seminari tra cui: il convegno sulla lingua e la letteratura degli Arbëreshë presso l’Università del Sud Est Europeo (Tetovo-Macedonia, 2008),

Attualmente è collaboratrice del Laboratorio di Albanologia dell’Università della Calabria.

Elenco libri