L’anima blu nelle contraddizioni

di Sesila Jata

L’anima blu nelle contraddizioni

Presentazione del libro

Quali emozioni pervadono l’interiorità di una donna quando acquisisce la consapevolezza di essere incinta e durante il percorso che l’attende anche dopo la gravidanza?

Come racconta Sesila Jata in questo testo delicato e introspettivo, esplorando i sentimenti legati alla maternità è naturale riscoprirsi più “umane”, “deboli” o “fallibili”, attraversare momenti e stati d’animo segnati da solitudine e fragilità e confrontarsi a volte con la freddezza o l’insensibilità altrui. In una creatura intrinsecamente resiliente e ingegnosa come la donna, scatta il bisogno di volersi bene, ancora di più, di cogliere occasioni che riaccendano la fiamma viva della curiosità che meglio alimenta l’esistenza, di riorientarsi anche quando la luce è offuscata dal buio di emozioni cupe.

Dopo il parto Sesila Jata, per rifiorire, lascia che nuove idee fioriscano in lei, cerca di trovare nuovi stimoli nonostante l’indifferenza a tratti avvertita e la mano tesa non sia stata afferrata per rispondere dolcemente alla richiesta di aiuto. Lasciarsi sorprendere dai paesaggi naturalistici scoperti durante un viaggio, da un arredamento alberghiero particolare, dalla lettura e dalle occasioni di incontri culturalmente interessanti.

Con l’aiuto delle prescrizioni mediche e quello della propria, personale tenacia, l’identità si ricompatta a pieno come i pezzi di un puzzle armoniosamente integrati, componendo quell’immagine materna, femminile e fiera.

Dettagli

Autore: Sesila Jata
Genere: Biografia
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Anno di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788830642102