Bianca Gjomarkaj

Bianca Maria Gjomarkaj è nata a Roma, in Italia, nel 1959. All’età di tredici anni, insieme alla sua famiglia, è emigrata a New York. Sua madre, Maria Teresa Agostini Gjomarkaj, le ha trasmesso l’amore per la letteratura, l’arte e la storia.

Nel corso del tempo Bianca si è interessata maggiormente alla storia della sua famiglia, che alla fine l’ha portata a ricercare la sua antenata, suor Maria Rosa Agostini.

Questo interesse è cresciuto negli anni dall’esposizione di un ritratto ad olio ereditato dal nonno, Carlo Agostini di Loreto, che era appeso nel soggiorno della sua famiglia. Il ritratto è stato la sua ispirazione per il libro “La Merciaia Santa di Loreto”; un ritratto che ora è appeso nel soggiorno di Bianca ed è un costante richiamo alla sua eredità italiana.

Bianca Gjomarkaj

Bianca ha sempre ricordato le sue radici albanesi. Dopo il suo trasferimento a Scutari nel 2012, ha iniziato un’ampia ricerca sulle sue origini paterne. Questa ricerca è culminata con la stesura di un resoconto storico della sua famiglia, concentrandosi sulla loro sofferenza durante il regime comunista 1944-1991. Bianca condivide le loro storie di sopravvivenza e morte in un libro completo pieno di documenti storici, riferimenti e fotografie.

Bianca Gjomarkaj appartiene alla categoria degli scrittori albanesi tradotti, ovvero gli scrittori di origine albanese i cui libri sono stati tradotti in italiano. Clicca sul link per consultare l'elenco degli scrittori tradotti. Qui i suoi libri censiti da Albania Letteraria.

Bibliografia

Bianca Gjomarkaj ha pubblicato 2 libri in italiano, elencati in ordine cronologico di pubblicazione.

AA.VV.

AA.VV.

Articoli recenti

Recensioni e frammenti letterari