Fuga da Belgrado

Fuga da Belgrado

Presentazione del libro

Elad è un giovane commerciante di Belgrado. La sua è una vita tranquilla, agiata e felice, ha tanti amici e una moglie che ama, Sara. La Seconda guerra mondiale è alle porte e presto, per i due sposi, l’appartenenza al popolo ebraico diventa l’unica cosa importante: la ragione per cui sono costretti a lasciare tutto e a rifugiarsi in un piccolo villaggio di albanesi musulmani, tra le montagne, «alla fine del mondo». Trovano ospitalità presso la famiglia di Bajram, tra gente semplice che vive seguendo la tradizione del Kanun, il codice d’onore albanese per il quale l’ospite è sacro, indipendentemente dalla sua religione o provenienza. L’angoscia per il timore di essere scoperti, l’isolamento e il drastico cambiamento di vita mettono a dura prova la loro resistenza, soprattutto quando, con l’arrivo dell’esercito tedesco, i due sono costretti a separarsi: Sara resta a casa di Bajram ma Elad si nasconde in un luogo ancora più isolato. Qui incontra la seducente Habibe e la loro breve ma intensa relazione lo aiuta a superare la paura e gli infonde speranza. Poi la guerra finisce ed Elad e Sara possono ritrovarsi e riprendere la loro vita.

Vent’anni dopo, ritornato sulle montagne per rivedere Bajram, Elad scoprirà che la sua salvezza ha avuto un prezzo che qualcun altro ha pagato per lui.

Un romanzo che è, prima di tutto, il racconto di un incontro fra mondi e culture diverse, in cui il rispetto per l’uomo e per la parola data riesce ad andare oltre un destino che sembra già segnato.

Dettagli

Autore:
Genere: Narrativa
Editore: Besa Muci Editore
Traduzione di:
Anno di pubblicazione: 2024
ASIN: 8836292763
ISBN: 9788836292769
Prezzo €: 16,00
Acquista ora
Acquista da Amazon