Clara Nubile

Clara Nubile ha conseguito la laurea in Traduzione presso l’Università di Bologna.

Ha vissuto fra Ravenna e Bombay, e al momento vive ad Antwerpen, in Belgio, dove si è trasferita con il marito. Scrittrice per caso, e nomade per vocazione, Clara di mestiere fa la traduttrice per diverse case editrici italiane.

Fra il 2001 e il 2003, ha trascorso 2 anni presso l’Università di Bombay, India, dove ha svolto un progetto di ricerca sulla scrittura femminile in India, (The danger of gender, Sarup and Sons, New Delhi, 2003). Fra le sue traduzioni preferite, Vita di Pi di Yann Martel, vincitore del Booker Prize nel 2002, e Drugstore cowboy di James Fogle.

Fra le pubblicazioni, il racconto “La mano di Dio” (incluso nell’antologia Principesse Azzurre 2 – Mondadori 2003, a cura di Delia Vaccarello); i romanzi Io ti attacco nel sangue (Lain 2005) e Lupo (Fazi 2007); il racconto “Nero latte dell’alba” (incluso nell’antologia I nostri ponti hanno un’anima, voi no – Lettere ai politici, Fazi, 2007).

In questa sezione trovate un libro scritti da autori albanesi per i quali la traduzione del testo in italiano è stata curata da Clara Nubile

Siete a conoscenza di altri libri scritti da autori albanesi tradotti in italiano da Clara Nubile? Contattaci a [email protected]