Mauro Geraci

Mauro Geraci, nato a Palermo nel 1962, è professore associato di Antropologia culturale presso il Dipartimento di Scienze Cognitive, della Formazione e degli Studi Culturali dell’Università degli Studi di Messina.

È autore de Le ragioni dei cantastorie. Poesia e realtà nella cultura popolare del Sud (Roma 1997), primo studio sistematico delle prospettive poetiche e conoscitive dei poeti-cantastorie siciliani di cui è anche attento continuatore e interprete, e de Il silenzio svelato.

Rappresentazioni dell’assenza nella poesia popolare in Sicilia (Roma 2002).

Da anni ha rivolto il suo interesse antropologico all’Albania, dove la letteratura gioca un ruolo centrale nella ridefinizione della memoria storica del paese. Da qui il suo studio Prometeo in Albania. Passaggi letterari e politici di un paese balcanico (2014) e la cura, assieme all’archivista Simonetta Ceglie, dell’autobiografia della prima grande scrittrice albanese, Musine Kokalari, La mia vita universitaria. Memorie di una scrittrice albanese nella Roma fascista. 1937-1941 (2016).

Elenco libri