L’ultima porta

di Miranda Haxhia

L’ultima porta
traduzione di Amik Kasoruho
Acquista ora!

Presentazione del libro

Nella ma lunga carriera di traduttore, poche volte mi son messo al lavoro senza prima pensarci due volte. La scelta dell’autore e dell’opera da tradurre sono sempre un problema per chi si accinge a presentare in un’altra lingua un’opera letteraria.

Ma dico, convinto di essere nel giusto, che traducendo dei racconti di Miranda Haxhia ho colto nel segno. E questo per la varietà delle trame, per l’originalità dello stile e della lingua e anche per il messaggio umano che trapela dalle sue pagine.

Con la sensibilità della donna-scrittrice, essa ci coinvolge nella vita dei suoi personaggi e ci fa partecipi non solo delle loro vicissitudini, ma ci invita a meditare e a cogliere il significato delle cose che appaiono semplici, e che racchiudono, come spesso accade senza che noi ci accorgiamo, valori e insegnamenti vitali.

La scrittura diretta, il susseguirsi quasi cinematografico degli episodi o delle descrizioni, che dà l’impressione di seguire un film, la cura dei dettagli (indubbiamente verranno ricordati quelli della pasta dentifricia nel racconto La moglie del ministro, o il colore giallo che sembra avvolgere tutto nel racconto Il colore giallo di luglio, o, se vogliamo, i cinquantanove scalini meno uno, oppure gli stuzzicadenti lasciati dappertutto per la casa, nel racconto L’ultima portai) hanno fatto sì che di Miranda Haxhia i suoi amici giornalisti dicano che dovrebbe fare solo la giornalista (campo nel quale unanimemente viene considerata eccellente e splendidamente diversa) mentre quegli scrittori affermano che dovrebbe dedicarsi esclusivamente alla letteratura.

Io, modestamente, penso che dovrebbe fare tutte e due le cose.

Amik Kasoruho

Dettagli

Autore: Miranda Haxhia
Genere: Narrativa
Editore: Mjm Editore
Traduzione di:
Anno di pubblicazione: 2012
ASIN: 8897463126
ISBN: 9788897463122

Acquista ora

Acquista da Amazon Kindle
Acquista da Amazon

Anteprima

Libri correlati

Non ci sono libri disponibili

Articoli pertinenti

Non ci sono libri disponibili
Pubblicità