Lo yàtaghan

La vendetta corre sul filo ricurvo di una sciabola

Lo yàtaghan

Sorprende per freschezza ed originalità questo romanzo di Anthony J. Latiffi, primo albanese a cimentarsi in un genere, il noir, che più occidentale non si potrebbe.

Senza emulare i mostri sacri del genere, ma con uno stile misurato tutto suo, che non cede alla facile tentazione del colpo di scena.

Per di più riuscendo – questo è il lato interessante – a trasfondere tutto l’orgoglio albanese nella storia di una vendetta che si consuma a New York.

Acquista ora!

Presentazione del libro

Albanese è il protagonista della caccia agli assassini, condotta con lo yàtaghan, la tradizionale sciabola ricurva impugnata anche dall’eroe nazionale Kastriota Skanderbeg nel XV° secolo per respingere gli invasori ottomani. La trama, tratta dalla scheda di presentazione dell’editore, ci parla di Mark Barleti, ispettore dell’Interpol, deciso a tutti i costi a portare a compimento la vendetta contro chi gli ha ucciso moglie e figlio nell’attentato alla metropolitana di Mosca del ’99.

Giunto dall’Europa nella Grande Mela per scovare i responsabili, il poliziotto, con l’inatteso e determinante aiuto dell’affascinante Natalie, riesce a infiltrarsi prima nella mafia russa e poi nelle ancor più impenetrabili file del terrorismo islamico. Un thriller a tinte forti, sullo sfondo della New York ferita e agonizzante del dopo 11 settembre, dove l’antica spada scandisce la guerra personale di un moderno Conte di Montecristo assetato di rivalsa.

Che dire? Nella marea di noir e thriller in libreria, per lo più ben curati e gradevoli alla lettura, ma troppo spesso ripetitivi per trame e situazioni, la storia della sciabola ottomana proposta dallo scrittore albanese Anthony J. Latiffi avvince come poche altre.

Dettagli

Autore: Anthony J. Latiffi
Genere: Gialli e Thriller
Editore: Besa Muci Editore
Anno di pubblicazione: 2022
Pagine: 376
ASIN: 883629152X
ISBN: 9788836291526
Prezzo €: 18

Recensioni dei lettori

Anna Lattanzi
Una penna albanese molto occidentale: sembra una sorta di cliché, privo di alcuna originalità, ma è una frase che rispecchia egregiamente quanto si legge in questo Lo yàtaghan di Anthony J. Latiffi.

Acquista ora

Acquista da Amazon