Arta Marku

Arta Marku è una giornalista/scrittrice. Laureata in architettura, ha tradotto libri di Bruno Zevi e di Leonardo Benevolo.

Subito dopo la laurea, inizia a scrivere per il giornale Koha Jonë, pubblicando articoli di cultura, con un’attenzione particolare al mondo dei libri.

Passa poi alla televisione, dove per un periodo conduce il programma Extra Tendance, dedicato ai personaggi di spicco della società albanese, che vengono invitati a parlare del loro lavoro, delle loro passioni, per potersi far conoscere al meglio.

Arta è soddisfatta di quello che fa, ma sa che non lo farà per sempre. Infatti, una piccola emittente la invita a ideare e condurre un programma culturale.

Nasce così Bibliotekë, una trasmissione televisiva dedicata ai libri e agli scrittori, prevalentemente albanesi. Il programma conosce uno stop, dopo circa due anni e mezzo dal suo inizio, per poi riprendere sulla televisione nazionale dopo un po’ di tempo, esattamente nel 2014.

In Albania ha all’attivo tre pubblicazioni:

Kthinat e kujtesës

Gli angoli della memoria (Ombra GVG, 2014), un’antologia di racconti, che raccoglie le storie di sei personaggi pubblici albanesi.

Figure che ha intervistato per i giornali, come Edi Luarasi, un’attrice molto conosciuta in Albania, Margarita Kristidhi una pianista e Maks Velo, architetto e pittore.

Persone singolari, ognuno con un’esistenza caratterizzata da importanti elementi. Alcuni sono stati perseguitati dal regime, come il regista Mihal Luarasi e altri, come Maja Laurasi insegnante di lingua inglese, moglie del celebre traduttore Skënder Luarasi e Anida Take, cantante.

Kthinat e kujtesës Gli angoli della memoria (Ombra GVG, 2014)

Letrat e mia kredenciale

Lettere e mie credenziali (Toena 2018) un’ampia intervista a Besnik Mustafaj.

Letrat e mia kredenciale Lettere e mie credenziali (Toena 2018)

Dhomat pa mure

Le camere senza muri (Toena 2021), in cui ha raccolto le interviste a diciassette scrittori albanesi contemporanei, ognuna associata a un saggio, in cui esprime il suo punto di vista sull’autore e la sua opera.

Dhomat pa mure Le camere senza muri (Toena 2021)

Arta Marku non ha pubblicato libri in lingua italiana