Claudio Paravati

Claudio Paravati è laureato in filosofia e poi ha terminato un dottorato, sempre in filosofia.

Vive a Roma dal 2014, da quando lavora in qualità di direttore per Confronti: una rivista e centro studi che concentra le sue attività sui temi del pluralismo culturale e del dialogo interreligioso.

Oltre a Confronti è impegnato nella Fondazione Lelio e Lisli Basso come membro del Consiglio dei Garanti; è fra gli autori della rubrica Protestantesimo di RAI2; ha collaborato col prof. Riccardo Pozzo alla cattedra di Storia della Filosofia al Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata; è curatore e membro del comitato scientifico dell’annuale Dossier Statistico Immigrazione (Idos/Confronti) e membro della Commissione per il dialogo interreligioso della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI).

Pubblicazioni

  • Covid 19: costruire il futuro. Economia, ambiente, scuola e giustizia sociale, (curatela), Com Nuovi Tempi, 2020;
  • Fedi e Libertà. Riflessioni (curatela con Mario Campli, Giovanni I. Giannoli, Fausto Tortora), Com Nuovi Tempi, 2020;
  • Il dio dei migranti: pluralismo, conflitto, integrazione, (curatela con Maurizio Ambrosini e Paolo Naso), Il Mulino, 2018;
  • Dall’Islam in Europa all’Islam europeo, (curatela con Mostafa El Ayoubi), Carocci, 2018;

Claudio Paravati è di origine italiana ma ha scritto libri sull'Albania. Clicca sul link per consultare l'elenco degli scrittori italiani. Qui i suoi libri censiti da Albania Letteraria.

Bibliografia

Claudio Paravati ha pubblicato un libro in italiano.

AA.VV.

Curatore e/o co-autore in 2 antologie.

AA.VV.

1750

Articoli recenti