Au pays des Skipetares

L’Albanie dans l’imaginaire européen des XVIe – XIXe siècle

Au pays des Skipetares
di Olimpia Gargano

Chissà se, tramite questo libro, una migliore conoscenza del ruolo che l’Albania ha svolto nella creazione dell’immaginario letterario e artistico internazionale potrà contribuire a promuoverne una piena assimilazione nel contesto europeo.

Acquista ora!

Presentazione del libro

L’immagine dell’Albania nell’Europa dei secoli XVI-XIX nel nuovo libro di Olimpia Gargano

Per chi ancora pensasse che l’Albania sia entrata nella cultura europea solo grazie a Byron, questo viaggio Au pays des Skipetares  pubblicato a Parigi nel 2020 fa luce sulla lunga storia della sua rappresentazione a partire dal XVI secolo. Divisa in tre sezioni (“Mots”, “Espaces”, “Images”), l’opera passa in rassegna gli aspetti linguistico/letterari, i luoghi e le descrizioni iconografiche attraverso cui gli albanesi sono stati raffigurati nell’Europa dei secoli scorsi.

Agli inizi del Novecento, uno scrittore inglese parlò dell’Albania come di un paese che “pur essendo in Europa, non ne faceva parte”. Ancora oggi, il nostro paese viene percepito come uno spazio di confine fra mondi diversi. Chissà se una migliore conoscenza del ruolo che l’Albania ha svolto nella creazione dell’immaginario letterario e artistico internazionale potrà contribuire a promuoverne una piena assimilazione nel contesto europeo.

Au pays des Skipetares . L’Albanie dans l’imaginaire européen des XVI– XIXe siècle, Paris, Spinelle, 2020,  310 pagine

Il libro è stato presentato in anteprima all’Accademia Austriaca delle Scienze di Vienna il 30 gennaio 2020

Dettagli

Autore: Olimpia Gargano
Genere: Antropologia
Editore: Spinelle
Anno di pubblicazione: 2020
ASIN: 237827162X
ISBN: 9782378271626

Acquista ora

Acquista da Amazon

Libri correlati

Pubblicità