Ben Blushi

Ben Blushi (Tirana, 1969) ha studiato all’università di Tirana, laureandosi in Lingua e letteratura albanese. È stato caporedattore del quotidiano “Koha Jonë” e nel 1999 ha intrapreso la carriera politica nel Gabinetto del Primo Ministro dell’Albania.

Per diversi mesi è stato vice-ministro degli Affari esteri, a fine 2000 è diventato Prefetto di Korça e nel 2011 è diventato ministro dell’Educazione. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo Të jetosh në ishull (“Vivere su un’isola”), subito diventato un grande successo, vendendo in due mesi oltre 30.000 copie, un record per il mercato albanese.

Il suo acclamato secondo romanzo, Otello, il moro di Valona, è apparso un anno dopo, seguito nel 2011 dal terzo, Shqipëria (“Albania”). Per questo romanzo è stato insignito del premio “Autore dell’anno” alla fiera del libro di Tirana del 2009. Nell’aprile del 2014 è uscita la raccolta di saggi Hëna e Shqipërisë (“La luna dell’Albania”).

Ben Blushi appartiene alla categoria degli scrittori albanesi tradotti, ovvero gli scrittori di origine albanese i cui libri sono stati tradotti in italiano. Clicca sul link per consultare l'elenco degli scrittori tradotti. Qui i suoi libri censiti da Albania Letteraria.

Bibliografia

Ben Blushi ha pubblicato 2 libri in italiano, elencati in ordine cronologico di pubblicazione.

AA.VV.

AA.VV.

Archives