Ognibene e le tracce del mulo

Un viaggio nel Kanun con gli occhi di un italiano

Ognibene e le tracce del mulo

Presentazione del libro

Un gruppo di silenziosi vecchietti albanesi, un giornalista anarchico, un medico antifascista, un maestro di larghe vedute, due fratelli irascibili, la guerra di Grecia alle porte, una torre misteriosa, un orto, una croce, le tracce di un mulo, una vacca da mungere, due storie d’amore, secchi di latte, fiumi di raki, e ancora un bajraktar beffardo, un giakës introvabile, una kulla trasformata in caserma.

Questi gli ingredienti dell’indagine che dovranno affrontare tre carabinieri distaccati in un villaggio sulle montagne dell’Albania, durante l’occupazione nel 1940. Un giallo storico ambientato nelle terribili montagne del Paese delle Aquile, dove vige il secolare codice consuetudinario: il “Kanun”.

Dettagli

Autore: Cristian Fabbi
Serie: Kanun
Genere: Narrativa
Editore: Edizioni Forme Libere
Anno di pubblicazione: 2010
ASIN: 8864590064
ISBN: 9788864590066

Recensioni dei lettori

Antonio Caiazza
Questo racconto di Cristian Fabbi (che è un giallista) non è solo un viaggio lungo una traccia che conduce ad un colpevole. È un viaggio nel kanun con gli occhi di un italiano, di un forestiero, occhi perciò stupiti ed increduli per l’assurdità di ciò che scoprono

Acquista ora

Acquista da Amazon